11/11 CENT’ANNI DI RIVOLUZIONE: CENA SOVIETICA + VINTAGE VIOLENCE

 

2017-11 vintage violence

SABATO 11 NOVEMBRE

1917-2017 CENT’ANNI DI RIVOLUZIONE

CENA SOVIETICA

Tris di antipasti:

Insalatina di cavolo Rosso

– Koulibiac – pasticcio di funghi con riso

– crostino burro e caviale (vege: crostino a sorpresa)

Piatto unico:

Manzo alla stroganoff (vege: pelmeni – ravioli di patate)

Dolce:

Mini Pavlova

Su prenotazione a lasciloria@gmail.com (indicare se vegetariani)

A seguire:

CONCERTO DEI VINTAGE VIOLENCE (Set Acustico)

I Vintage Violence presenteranno alla Corte Popolare, per la prima volta in formazione semiacustica, “Piccoli Intrattenimenti Acustici”, il riarrangiamento dei brani di “Piccoli Intrattenimenti Musicali” (Popolar, 2011) e “Senza Paura Delle Rovine” (Maninalto!, 2014).

Vi aspettiamo

menù rivoluzione3

Annunci

28/10 CENA SARDA-LIGURE + RENATO FRANCHI E L’ORCHESTRINA DEL SUONATORE JONES

2017-10 orchestrina

SABATO 28 OTTOBRE


Ore 20.00

CENA POPOLARE SARDA-LIGURE (Omaggio a Fabrizio De Andrè)

Antipasto: “La Città Vecchia”
– Farinata con stracchino
– Salamino sardo
(Alternativa vege) Carciofi sott’olio

Primo: “Zirichitaggia”
– Malloreddus alla Campidanese
(vege) Fregola con verdure e pecorino sardo

Secondo: “Creuza de Mà”
– Coniglio alla ligure
(Alternativa vege) torta verde

Dolce: “Bocca di Rose”
– Pandolcini Genovesi


Su prenotazione a lasciloria@gmail.com (Specificare se vege)


Ore 22.00 – Inzio Live

Renato franchi & Orchestrina Suonatore Jones

“Giorni Cantati” il Rock d’Autore tra storie d’amore e giorni spettinati…

Ingresso libero

 

Vi Aspettiamo alla CORTE POPOLARE di RHO

Via Umbria n.8 (Loc. Biringhello)

menu de andre

27 OTTOBRE: SCIOPERO NAZIONALE

sciopero generale Milano A4.jpg

Pubblichiamo il comunicato del Si Cobas:

27 Ottobre sciopero di 24h di tutta la logistica. Respingiamo le provocazioni padronali!

Per il 27 ottobre è stata proclamata una giornata di sciopero generale nazionale con una ampia piattaforma da un’insieme di sigle sindacali.

All’interno di questa giornata si colloca anche l’importante sciopero di 24 ore nel settore della logistica. E’ evidente che questo sciopero si colloca in un momento particolare dello scontro in atto tra le nostre sigle sindacali e l’articolato mondo del trasporto merci e della logistica. In particolare ci preme sottolineare alcuni degli aspetti principali dello scontro in atto che vedono una vera concertazione tra la parte padronale e quella della triplice, sostenuta anche dal PD, finalizzata al tentativo di liquidare l’esperienza dei Cobas. L’arresto di Aldo Milani ha rappresentato il primo atto di una gravissima  provocazione orchestrata a vari livelli con l’intento esplicito di delegittimare una delle figure più significative di un movimento di lotta che ha modificato profondamente i rapporti di forza nella logistica, spostando significative quote di profitto a favore dei salari e non solo. Un tentativo maldestro che si è scontrato immediatamente con una reazione rabbiosa di migliaia di facchini che hanno imposto l’immediata scarcerazione di Aldo e lo smascheramento dell’infame provocazione.

Continua a leggere

14/10 – CENA + LUODLOVERS (SKA) + DJ SET

2017-10 loudlovers.jpg

SABATO 14 OTTOBRE


Ore 20.00 – CENA POPOLARE

Menù:
antipasto: Crema di zucca con granella di pistacchio e crostini.
primo: Gnocchi gorgonzola e noci.
secondo: Punta di petto di vitello agli aromi
alternativa vege: Hamburger di verdure.
Insalata mista
dolce: Crème caramel
Su prenotazione a lasciloria@gmail.com (specificare se vegetariani)


Ore 22.00 – Inzio Live

THE LOUDLOVERS (Ska-Reggae)

Ingresso libero


A seguire dj set:

DJ STRIKE e RUDIES ON TIME (Ska-Rocksteady-Reggae)

 

Vi Aspettiamo alla CORTE POPOLARE di RHO

Via Umbria n.8 (Loc. Biringhello)

SDA: continua lo sciopero nazionale dei lavoratori S. I. Cobas!

Pubblichiamo il comunicato del SI COBAS sulla lotta in corso alla Sda-Poste Italiane:

Con una gara d’appalto improvvisa e adottando una procedura d’urgenza Sda- Poste Italiane  intende riportare i lavoratori di uno dei suoi principali Hub italiani all’Anno Zero dei diritti operai nel comparto logistico.
Succede infatti che nell’Hub milanese di Carpiano, Sda- Poste Italiane indica una gara d’appalto  esperita con procedura d’urgenza palesando le sue reali intenzioni nel non volere discutere la sue scelte aziendali secondo le normali relazioni sindacali con il S.i.Cobas ovvero il Sindacato maggiormente rappresentativo dei facchini presenti su tutto il territorio nazionale.
Ciò che il S.I.Cobas chiedeva era che l’eventuale cambio d’appalto fosse rimandato al 1 Gennaio 2018 affinchè i lavoratori non avessero delle perdite economiche che una simile procedura avrebbe provocato, mettendo a rischio le liquidazioni degli stipendi e del Tfr, creando il disagio economico di un doppio Cud, rischiando di non aver nemmeno pagata l’ultima tranche del 730.