Morire per Bamako? “dal Mali ai termosifoni di casa nostra”..guerra!

MALI-FRANCE-CONFLICT

Pubblichiamo l’articolo di Coc (Comunisti per l’organizzazione di classe) rispetto al nuovo attacco Imperialista nel Mali.

Bamako é la capitale del Mali, l’ex colonia francese, situata a sud dell’Algeria.
Nel sito algerino di estrazione del gas di In in Amenas, ieri si é perpetrato un massacro (50 morti) a seguito del rapimento di ostaggi da parte di guerriglieri “islamisti” sconfinati dal Mali, ed il conseguente intervento delle “teste di cuoio” algerine. Continua a leggere

Annunci

LA SOLIDARIETA’ NON SI PROCESSA !

repressione

Origgio 2008 : sotto processo la solidarietà ai lavoratori delle cooperative.

PRESIDIO LUNEDI’ 28 GENNAIO 2013                                                                                dalle 14.30  al TRIBUNALE di SARONNO via Varese 130. 

A partire dalla lotta dei lavoratori delle cooperative in appalto alla Bennet di Origgio, iniziata nel luglio 2008, è nato un fronte di lotta che ha investito la maggior parte dei consorzi nei grandi poli logistici della grande distribuzione e circolazione delle merci.

I lavoratori delle cooperative della DHL, Fiege-Borruso, Gls Executive, della Tnt, Sda, Billa, Esselunga, il Gigante e molte molte altre ancora fino ad arrivare alla lotta ora in corso all’ Ikea di Piacenza, hanno saputo dare un segnale molto forte di resistenza operaia sapendo costruire lotte radicali senza alcuna delega ne concertazione. Continua a leggere

OLTRE ALL’IKEA, UN MOVIMENTO DI LOTTA !

IKEA-1

Pubblichiamo il comunicato del coord.a sostegno delle lotte nelle cooperative .      Il coord. lancia un’appello a tutte le realtà in lotta per trovare un’unità concreta tra tutte le vertenze operaie aperte: dall’Ilva di Taranto , alla Ginori di Sesto Fiorentino fino a tutte le centinaia di lotte aperte per la difesa dei diritti e della dignità.  Continua a leggere

IKEA, UPS , SDA LA LOTTA NON SI FERMA!

coop_primo_maggio

Ancora Blocchi all’Ikea di Piacenza e scioperi nelle logistiche di tutta Italia a dimostrazione del fermento all’interno del settore , con una forza lavoro composta per il 99% da migranti.                                                                                                                    Pubblichiamo il comunicato del coord. a sostegno delle lotte nelle cooperative e il bollettino degli scioperi a Piacenza, Bologna e Roma di questi 2 Giorni. Continua a leggere

Repressione e intimidazioni contro il movimento delle cooperative. Costruiamo la solidarietà di classe!

Quando i lavoratori si auto – organizzano e le lotte fuoriescono dall’ordinario rompendo il clima di concertazione creato dai confederali in maniera tale da ingabbiare I lavoratori e fargli perdere diritti e salario , ecco che intervengono gli altri difensori del capitalismo e dei profitti padronali Polizia, istituzioni, preti e mafiosi. Questo sta succedendo al movimento di lotta delle cooperative il quale ha dovuto affrontare in tutti questi anni diversi episodi di intimidazione che negli ultimi mesi sono aumentati con il progredire delle vertenze.

Pubblichiamo il comunicato del S.I. Cobas Continua a leggere