USCITO IL NUOVO OPUSCOLO LR SULL’UNIVERSITA’

Pubblichiamo il sommario e la premessa dell’opuscolo sull’università , redatto dai compagni/e di Lanterna rossa di Genova. Un documento di analisi prezioso per capire i tagli e gli aumenti che nell’immediato futuro toccheranno agli studenti Universitari.

IL FUTURO CHE CI PREPARANO…                     Crisi del sistema capitalistico significa anche crisi del suo sistema formativo. In questa prospettiva, alla luce degli ultimi interventi legislativi che il governo Monti ha predisposto in tema d’università, con il presente opuscolo cerchiamo di fare il punto della situazione.         A partire dall’abolizione del tetto massimo alla tassazione universitaria, passando dal pesante taglio alle borse di studio e arrivando alla permanente dequalificazione dei nostri percorsi di studio; articoli, schede tecniche e riflessioni per una possibile opposizione, in difesa delle nostre condizioni di vita e studio! Per leggere sommario e premessa, clicca qui

Per richiedere l’opuscolo completo manda una mail a :lanternarossage@gmail.com

 

Annunci

UNA CRISI A EFFETTO DOMINO ISOLATI SIAMO SOLO PEDINE, ORGANIZZATI UNA FORZA DIFFICILE DA ABBATTERE

Pubblichiamo L’editoriale della rivista LANTERNA ROSSA, redatta dai compagni , lavoratori e studenti di Genova.

Uscito il nuovo numero della rivista
UNA CRISI A EFFETTO DOMINO
ISOLATI SIAMO SOLO PEDINE, ORGANIZZATI UNA FORZA DIFFICILE DA ABBATTERE


Sostieni la stampa libera e indipendente degli studenti e lavoratori per studenti e lavoratori

Per richiedere copie: lanternarossage@gmail.com

Editoriale Continua a leggere

LA NECESSITA’ DI UN CONFLITTO GENERALIZZATO

28 Gennaio, sciopero generale della FIOM e dei sindacati di base. In tante città della penisola si è manifestato contro l’offensiva dei padroni e del governo ai diritti dei lavoratori.
Noi eravamo a Milano nello spezzone delle realtà politico/sindacali autorganizzate, a fianco di studenti e lavoratori in lotta, dietro lo striscione “DALLA CRISI SI ESCE CON LA LOTTA, UNITI VERSO LO SCIOPERO GENERALIZZATO!”.