“Il calcio è capitalismo e il capitalismo è morte.” Javi Poves, il calciatore rivoluzionario lascia il calcio a 24 anni

Pubblichiamo l’articolo apparso in rete sulla scelta presa da Javi Poves.                                                        Una critica forte,concreta e incisiva a quello che rappresenta il calcio odierno. Continua a leggere

Annunci

VERSO UNA SECONDA RECESSIONE

E’ ormai evidente agli occhi di tutti che ci troviamo nel mezzo della più pesante crisi economica della storia del capitalismo. Con ogni probabilità ci stiamo avvicinando al secondo atto del crack finanziario del 2008, che gli stati avevano tamponato “salvando le banche” e indebitandosi all’inverosimile per coprire i buchi lasciati dai famosi mutui subprime. Questa volta però questo tampone non sarà più utilizzabile per l’evidente mancanza di liquidità da immettere nel sistema e molteplici sono gli scenari che si possono aprire all’orizzonte. Continua a leggere

A SARA’ DURA!!! (per loro…)

Torniamo a scrivere su questo blog dopo un periodo di vacanza che ci siamo concessi per riposare fisico e membra dopo un anno di lavoro.

Riprendiamo il filo trattando una delle lotte più radicali che troviamo sul territorio del belpaese, quella del popolo NOTAV. Questa lotta popolare contro l’inutile e dannosa opera di speculazione sul territorio valsusino, da anni mette in luce come il sistema economico e politico attuale favorisca il profitto di pochi rispetto al diritto ad una vita dignitosa (e in salute…) di tanti. Continua a leggere