31/03 Cena Popolare + LA MALALECHE

2018-03 la malaleche

SABATO 31 MARZO

Ore 20.00 – CENA POPOLARE
Antipasto: Insalata di cicorino con uova sode.
Piatto unico: Agnello al forno con carciofi.
(Alternativa vege: Risotto ai funghi + Torta Pasqualina)
Dolce: Salame di Cioccolato.
su prenotazione a lasciloria@gmail.com (Indicare se vegetariani)

Ore.22.00 – LA MALALECHE in Concerto (ingresso Libero)

Acoustic – Patchanka – Folk – Trio

Vi aspettiamo alla CORTE POPOLARE di RHO
Via Umbria n.8 (Loc. Biringhello)
www.collettivolasciloria.org


LA MALALECHE:
La Malaleche nasce a metà del 2015 dall’unione di tre musicisti dal sangue bollente e da diverse provenienze musicali: la volontà è da subito quella di creare una sonorità creola, che incontri e reinterpreti insieme generi dal folk al ragga, passando per la rumba e il rock n roll. Una patchanka di suoni con un set di strumenti acustici, che canta canzoni di lotta per l’amore e di amore per la lotta, grazie a una voce dolce e potente allo stesso tempo, un sassofono graffiante, chitarra e percussioni che incalzano e definiscono il ritmo trascinante dei brani. A marzo 2017 esce “Mala Calle” la prima pubblicazione autoprodotta dal trio patchanka: 6 brani originali che parlano diverse lingue e girano il mondo. A fine marzo partecipano con oltre 500 ragazzi italiani all’esperienza de ” Il treno della memoria”, attraverso laboratori musicali e un concerto a Cracovia dopo la visita ai campi di concentramento. Da questa esperienza viene tratto “Memoria Viva”: un videoreportage dell’esperienza vissuta in quei giorni.
Successivamente hanno suonato prima di gruppi come Modena City Ramblers, Bandabardò, 99 Posse, Tonino Carotone, partecipando alla prima giornata dell’orgoglio meridionale e antirazzista a Pontida, alla Sbiellata Sanzenese, al Fara Rock e al Bum Bum Festival di Trescore Balneario.

La Malaleche è composta da:
Valentina (Shame & Skandal) alla voce e alla chitarra acustica, viene dalla musica reggae, suona canta compone e incanta.
Godz (Cuggini di Lucania – Trappola per tope), sassofono contralto e soprano, massimo esperto di groove, niente è un problema per lui, dalla musica etnica al rock n’ roll.
Flavio (Circo Popolare Artico – Cuggini di Lucania), percussioni e sovente chitarra, viene dalla musica folk.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...