LA LOTTA DEI FACCHINI IKEA È LA LOTTA DI TUTTE E TUTTI! – Sab. 26/07 giornata di lotta Nazionale –

ikea

Aderiamo e rilanciamo l’appello lanciato da SI COBAS e ADL COBAS per una campagna più incisiva contro Ikea e a sostegno dei 24 Facchini licenziati a Piacenza. 

Invitiamo tutti/e a organizzare e partecipare alle iniziative che si svolgeranno Sabato 26 Luglio davanti ai punti vendita Ikea.

SABATO 26 LUGLIO GIORNATA NAZIONALE DI BOICOTTAGGIO CONTRO IKEA

Ogni giorno gli organi di stampa non mancano mai di raccontarci quanto politici, industriali ed editorialisti siano preoccupati della situazione di emergenza in cui versa il paese: disoccupazione al 13%, quella giovanile oltre il 40%, crollo dei redditi medio-bassi, perdita di potere d’acquisto delle famiglie… Situazioni drammatiche che obbligano a risposte urgenti che siano in grado di fronteggiarle: per la borghesia è in gioco il mantenimento della pace sociale e la tenuta dell’economia nazionale. Come? Continua a leggere

Sab.24/05 ore 16 – PRESIDIO E VOLANTINAGGIO DAVANTI ALL’IKEA DI CARUGATE

boicottaikea

All’ Ikea di Piacenza arrivano i licenziamenti, dopo essersi costruiti a livello mediatico attraverso falsità,  la leggittimità di licenziare i ‘Ribelli’, cioè i delegati del S.I. Cobas.

Ikea e Cooperativa San Martino procedono con la repressione, attorno a loro hanno trovato uniti in uno stesso fronte: sindacati confederali (Quelli che hanno avvallato il sistema di schiavitù nella logistica), Istituzioni Dalla lega al PD, stato con la militarizzazione dell’intero magazzino con polizia in atisommossa 24 ore su 24 e Giornali.

Ieri è stata lanciata una campagna di Boicottaggio contro Ikea che dovrà articolarsi attraverso presidi davanti ai punti vendita, blocchi e iniziative sulla rete.

SABATO 24 MAGGIO ALLE ORE 16 PRESIDIO DI FRONTE AL PUNTO VENDITA DI CARUGATE.

Sotto il comunicato del S.i. Cobas e il volantino in distribuzione: Continua a leggere

SAB. 17/05 ORE 16 – PRESIDIO ALL’IKEA DI S.GIULIANO MILANESE –

ikeaboicaotta

SABATO 17 MAGGIO ORE 16,00 PRESIDIO DI PROTESTA
davanti all’ IKEA DI SAN GIULIANO a fianco dei lavoratori delle cooperative Ikea in lotta.

Dopo lo sciopero seguito ad alcuni comportamenti antisindacali contro i delegati del sindacato di base SiCobas al polo logistico Ikea di Piacenza, la cooperativa ha sospeso decine di lavoratori minacciando il loro licenziamento.

Ikea e cooperative stanno giocando veramente sporco sulla pelle dei lavoratori delle cooperative in appalto ai magazzini Ikea.
Mentre a parole si decanta la presunta correttezza del marchio Ikea e delle cooperative utilizzate, dall’altra invece si riscontra una differenziazione peggiorativa di trattamento contrattuale tra dipendenti diretti e i lavoratori delle cooperative. Continua a leggere