Ancora sciopero alla Gls di Rho.

IMG-20150715-WA0002
Da settimane si è aperta la vertenza alla Gls di Rho e Sesto Ulteriano, appena i lavoratori di questi magazzini si sono iscritti al S.I. Cobas  sono stati oggetto di  pressioni affinché lasciassero il sindacato.
Dopo diversi scioperi per ottenere il rispetto del ccnl e per la libertà di scelta sindacale, Gls e la cooperativa ( sva sotto la società natana doc), continuano a rifiutarsi di regolarizzare la situazione all’interno del magazzino continuando a tenere i lavoratori sotto un contratto diverso da quello nazionale. 

Tale contratto abbassa nettamente le tariffe comprimendo i salari al massimo ribasso.
Oggi dopo l’ennesimo rifiuto da parte padronale a voler arrivare a una soluzione, siamo entrati in sciopero per rivendicare il rispetto del ccnl, la libertà di scelta sindacale e per la dignità. 
Dopo 3 ore di sciopero si è aperto un tavolo di trattativa in prefettura che, come avevamo previsto, si è risolto in un nulla di fatto.
Nei prossimi giorni, se non si aprirà un tavolo di trattativa, partirà uno sciopero a livello nazionale che investirà tutti i magazzini Gls. 
S.i. Cobas
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...