Appello alla solidarietà in vista dello sciopero della logistica del 22 marzo – Mercoledì ore 21 assemblea al csa Vittoria –

417473_581021425243526_649101518_nCi avviciniamo allo sciopero della logistica indetto per Venerdì 22 marzo.                                                    Come da tempo non succedeva i lavoratori in maniera autonoma stanno costruendo un sciopero reale , per opporsi alla piattaforma di rinnovo del ccnl proposta da padroni e CGIL-CISL-UIL.

Come sempre accade quando i lavoratori esprimono protagonismo e voglia di lottare, le iniziative , le assemblee e i momenti di preparazione della giornata di sciopero non si riescono a contare e a seguire tutti.

Ogni città si sta preparando ad affrontare al meglio lo sciopero di Venerdì.

Sotto pubblichiamo gli appuntamenti e gli aggiornamenti per l’area di Milano e provincia:

LE RAGIONI DELLO SCIOPERO : INTERVISTA A ALDO MILANI (si Cobas)

Appello alla solidarietà in vista dello sciopero della logistica del 22 marzo

Dopo 5 anni di battaglie negli impianti della logistica, contro lo sfruttamento e il caporalato, per affermare salari dignitosi e dignità di classe.
per la prima volta i facchini organizzati nei sindacati indipendenti SI.Cobas e ADL, decidono di proclamare uno sciopero a livello inter-regionale. Le assemblee territoriali del 3 marzo e la successiva costituzione di un comitato di sciopero inter-regionale hanno così deciso di aprire la battaglia a livello nazionale per contrastare le proposte padronali di rinnovo del CCNL di categoria e lottare per nuovi e significativi diritti sul piano economico e politico (vedi allegati)

La giornata del 22 marzo persegue il chiaro intento di sviluppare un momento di conflitto reale, finalizzato a colpire concretamente il padronato nel suo interesse economico e di dare prova tangibile delle potenzialità di un movimento di lotta che ha le sue radici nelle condizioni reali di sfruttamento della classe operaia, in particolare immigrata

Mai come ora è necessario quindi uno schieramento politico e militante all’altezza degli obiettivi posti sul tappeto che, lungi dall’essere puramente sindacali riguardano invece la possibilità concreta di dare linfa alla prospettiva del conflitto di classe in questo paese e meritano il più ampio e convinto sostegno possibile

La riunione di mercoledì prossimo ha come obiettivo fondamentale quello di definire un’adeguata distribuzione delle forze davanti ai cancelli delle diverse fabbriche che saranno coinvolte dallo sciopero.

In quella giornata ogni compagno/a sarà assolutamente prezioso

mercoledì 20 marzo ore 21 presso il CSA Vittoria

organizzano il SiCobas e il Coodinamento di sostregno alle lotte deilavoratori delle cooperative

Le tre assemblee di domenica 17 marzo, ispettivamente a Melegnano, Lodi e Milano confermano la crescita del movimento verso lo sciopero del 22 marzo
Altri 170 operai, rispetto a quanti si erano già riuniti il 3 marzo, hanno così potuto entrare nel merito dei problemi generali (il rinnovo del CCNL) e specifici (come costruire l’unità di lotta nel proprio magazzino)
Ne è emerso, nei fatti, un’articolazione politico-pratica della giornata di lotta del 22 marzo superiore alle previsioni fin qui sviluppate

Per i dettagli del piano di battaglia necessario e delle indicazioni operative che ne conseguono, demandiamo alla riunione di coordinamento del 20 marzo che si terrà al CSA Vittoria alle 21

SI.Cobas Milano e Lodi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...