LA VALSUSA PAURA NON NE HA!

Mentre lo stato schiera in Val di susa gli Alpini di ritorno
dalle guerre compiendo una militarizzazione a tutti gli effetti, il popolo no Tav che abita nella valle , continua le azioni di assedio al cantiere  occupato da qualche settimana dalle truppe di Maroni , che difendono le lobby mafiose della tav.

Ovviamente continua anche la disinformazione dei media, che
anche ieri Sabato, il giorno dopo l’ennesimo accerchiamento del cantiere hanno ricominciato la solita storia degli scontri e della violenza dei no Tav, fornendo come al solito un’informazione distorta dei fatti.

Riportiamo sotto due racconti che spiegano come si è svolta
la nottata di accerchiamento e assedio del cantiere che si è svolta Tra Venerdì e Sabato.

Da infoaut: Accerchiato il cantiere militare del Tav

da notav.info: ACCERCHIAMENTO NOTTURNO… UN FALO’ NO TAV TANTI ROGHI DEI CANDELOTTI LACRIOGENI SPENTI DAI NO TAV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...